Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

"Chi salva un'anima, ha assicurata la propria alla felicità eterna" (Sant'Agostino).

Guarda il video e ascolta la voce di Suor Pura Pagani

Novità - Suor Pura Pagani - la suorina di Verona che faceva miracoli come Padre Pio

mercoledì 5 luglio 2017

Medjugorje e dintorni - Incontro con il giornalista Andrea Tornielli

Alcuni giorni fa ho contattato il noto giornalista e vaticanista della Stampa Andrea Tornielli chiedendogli se era disponibile ad un’intervista telematica su Medjugorje e dintorni. Molto gentilmente ha accettato di rispondere ad una decina di mie domande che riguardano l’apparizione della Vergine nella piccola cittadina dell’Erzegovina, toccando anche temi sociali ed etici di grande attualità.
Credo che le sue risposte non abbiano davvero bisogno di commenti. Ma alcune considerazioni del tutto personali permettetemele.

Lo scopo delle domande rivolte al giornalista era anche quello di rispondere ai tanti quesiti che tantissima gente mi pone ogni giorno, soprattutto riguardo agli aspetti apocalittici di Medjugorje e ai dieci segreti che la Vergine avrebbe comunicato ai veggenti.
Io, da cronista, ho svolto un po’ il ruolo di avvocato del diavolo, cercando di indagare anche su aspetti di per sé secondari e forse non necessari ad un cammino di fede.
Mi ha fatto particolarmente piacere constatare che Tornielli, con le sue risposte, è rimasto ancorato alla tradizione bimillenaria della Chiesa, ribadendo che un vero cammino di conversione si fonda sugli insegnamenti del Vangelo e sull’imitazione, per quanto possibile, del nostro Maestro e Salvatore Gesù, che con la sua testimonianza di vita ci ha insegnato cosa significhi amare in modo gratuito e operare non solo per il nostro bene ma soprattutto per quello dei nostri fratelli bisognosi, i poveri, gli affamati, gli ammalati, gli emarginati, i dimenticati, gli oppressi, fornendo, ognuno secondo le possibilità del proprio stato un piccolo ma significativo contributo d’amore e di solidarietà verso il prossimo.
Vi lascio alle risposte che Tornielli ha dato alle mie domande:   

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA
La versione CEI