Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

"Chi salva un'anima, ha assicurata la propria alla felicità eterna" (Sant'Agostino).

Guarda il video e ascolta la voce di Suor Pura Pagani

Novità - Suor Pura Pagani - la suorina di Verona che faceva miracoli come Padre Pio

giovedì 29 gennaio 2015

La Regina della Pace a Medjugorje parla del momento tanto importante della morte

In questo articolo desideriamo proporvi un messaggio lasciato dalla Madonna ai sei veggenti di Medjugorje. Il tema è la morte e ciò che ne segue. Leggiamolo con attenzione e meditiamolo.


Al momento della morte si lascia la terra in piena coscienza: quella che abbiamo ora. Al momento della morte si è coscienti della separazione dell'anima dal corpo. E sbagliato insegnare alla gente che si rinasce più volte e che l'anima passa in diversi corpi. Si nasce una volta sola e dopo la morte il corpo si decompone e non rivivrà più. Ogni uomo poi riceverà un corpo trasfigurato. Anche chi ha fatto molto male durante la vita terrena può andare diritto in Cielo se alla fine della vita si pente sinceramente dei suoi peccati, si confessa e si comunica.


Quella di Maria è una vera e propria catechesi. Ella parla di ciò che accade nel momento della morte chiarendo che vivremo in uno stato spirituale fino alla fine del mondo e che dopo, ciascuno di noi riceverà un corpo trasfigurato. Ribadisce che non esiste reincarnazione e che si vive una sola volta. La parte finale del messaggio è di grande conforto per tutti coloro che hanno compiuto grandi peccati per tutta la vita ma che possono salvarsi e andare dritti in Paradiso, senza passare nemmeno dal Purgatorio, se si pentiranno, si confesseranno e si comunicheranno. 

Nessun commento:

Posta un commento

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA
La versione CEI